filo300.jpg (719 byte)  

La Basilicata o Lucania

Vista panoramica di Teana

"TEANA"

 

filooriz.jpg (803 byte)
Metri sul livello del mare: 806 Prefisso telefonico: 0973

CAP: 85030

 

Teana

 

 

 

Le foto

 

filooriz.jpg (803 byte)

Lo Stemma:

Basilisco al di sotto di una croce greca (Rif. LACAVA).
filooriz.jpg (803 byte)
La Città:

Il toponimo è di incerta interpretazione, Antonio Vitale, in un manoscritto del 1911, dice che il paese avrebbe ricordato il nome della moglie di Pitagora, che si chiamava, appunto, "Teana". Altre fonti ancora, indicano Teana un paese fondato da antichi coloni Greci e fu sede estiva della scuola religioso-filosofica dello stesso matematico. Secondo altri, l'etimologia deriva dal greco teganos "rupus et cautes" per la conformazione rocciosa del sito di Teana. Il nome Teana si trova per la prima volta nelle cronache carbonesi, in un documento del 1077. Il territorio faceva parte della Contea di Chiaromonte e passò alla famiglia Sanseverino con Giacomo. Fu successivamente comprata dal conte di Missanello e poi rivenduta alla famiglia di Donnaperna di Senise, con il titolo di Baronia. Nel 1656 una grande peste distrusse quasi totalmente il paese ed in seguito un grosso incendio aggravò la situazione. Vi è nato il noto artista e scultore Marino da Teana.

filooriz.jpg (803 byte)
Appuntamenti: 3 Febbraio Festeggiamenti in onore del Santo Patrono San Biagio

4° domenica di Maggio Festeggiamenti in onore del Santo Patrono San Biagio

8/9 Agosto Festeggiamenti in onore Sant'Antonio e della Madonna delle Grazie

1/15 Agosto "Estate Teanese"

filooriz.jpg (803 byte)
Da visitare:

 

 

 

 

 

 

 

Il Centro storico di origine Logongobarda

La Chiesa Madre

La Cappella di San Cristoforo

I Ruderi della rocca Longobarda

Il Palazzo Lecce

La Serra del Moreto

Le Sculture in ferro e marmo di Marino da Teana

 

Homepage         Tutti i Comuni della Basilicata         Il Senisese e la Valle del Frida